Da sempre VIBA si contraddistingue per la notevole attenzione che presta all’evoluzione del mercato e alle sue più moderne e svariate esigenze, cercando di trovare soluzioni adeguate ad ogni tipo di richiesta.
L’azienda è dotata di tecnologie sofisticate e vanta un’ottima collaborazione ed un immediato e sinergico scambio di informazioni con gli altri laboratori VIBA ubicati al di fuori del territorio Italiano che, pur operando indipendentemente, seguono metodologie comuni alla casa madre.

I prodotti conosciuti con il marchio VIBATAN® sono apprezzati da una vasta e qualificata clientela nazionale ed internazionale. Questo soprattutto grazie al lavoro svolto dai laboratori VIBA che costantemente orientano la propria ricerca ed i propri sforzi verso soluzioni innovative.
Principalmente concentrata in Italia presso VIBA S.p.A., la R&D è quotidianamente impegnata nel soddisfare le richieste di colour-matching o di additivazione che giungono dai settori applicativi più diversificati: Agricoltura, Tuberia e Cavi, Automotive, BOPP e Packaging, Medicale, Fibre, Costruzioni, Erba Sintetica, Petrolchimici, etc..

I principali strumenti di cui i Laboratori VIBA si servono sono:

  • Colorimetri spettrofotometri dotati di speciali software messi a punto da VIBA per la ricettazione strumentale del colore
  • Apparecchi per le misure di Melt Flow Index (MFI) e un nuovo Reometro Capillare
  • Cromatografia liquida ad alta prestazione (HPLC)
  • Forni a Muffola a Microonde che consentono di quantificare il contenuto di sostanze inorganiche tramite combustione
  • Spettrofotometri FT-IR per l’analisi quali-quantitativa dotati di un microscopio in trasmissione e riflessione
  • Accessori per l’analisi nel Far-Infrared e per la riflettenza
  • Spettometro UV-Visibile per quantificare le proprietà di assorbimento della banda UV-visibile e la diffusione di luce dello spettro visibile
  • Strumenti analitici per determinare le sostanze volatili
  • Nuovo Karl Fisher per l’analisi quantitativa dell’umidità; per l’analisi termica una DSC (Differential Scanning Colorimeter) e un test OIT (Oxigen Induction Time)
  • Un nuovo picnometro a gas che effettua le misure di densità in modo automatico
  • Una sezione di microscopia ottica dedicata alla preparazione e all’analisi microscopica (stereomicroscopio, microscopio tradizionale, microcamera digitale)
  • Estrusore dedicato alla misura di intasamento dei filtri (Filter Test)
  • Camera di combustione dedicata alle prove di comportamento al fuoco
  • Impianti per estrusione fibre
  • Impianti per estrusione film in bolla e a testa piana
  • Presse a iniezione
  • Una cabina luce
  • Apparecchiatura per valutare le performance Antifog riproducendo le condizioni agricole di esposizione su serra
  • QUV per valutare la resistenza all’esposizione esterna di un manufatto stabilizzato con additivi Anti UV
  • Suntest per valutare la resistenza allo scolorimento di un manufatto esposto alle radiazioni solari

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?