Da sempre VIBA ritiene doveroso perseguire un giusto equilibrio tra sostenibilità e business. Questo ci ha portati ad avvalerci di fornitori certificati e a eliminare dalla nostra produzione quelle sostanze che possono avere implicazioni negative sulla salute dell’uomo e sull’ambiente, facendo fede a quanto stabilito dalla normativa europea REACH.
Abbiamo organizzato un sistema interno di raccolta differenziata e con l’aiuto dei nostri collaboratori operiamo costantemente una politica volta al risparmio energetico e al riciclo.
Alcuni esempi:

  • le acque di raffreddamento sono a circuito chiuso e vengono smaltite secondo le norme di legge;
  • utilizziamo il sistema “free cooling” che permette di sfruttare il freddo ambientale del periodo invernale per il raffreddamento delle acque di processo, così evitando l’ausilio di macchine di refrigerazione;
  • stiamo ultimando la sostituzione dei punti illuminazione (più di 2000 all’interno della nostra azienda) con la tecnologia “led” che permette una maggiore luminosità e un notevole risparmio energetico (-65% di energia consumata).

Nel 2011 la nostra azienda ha provveduto ad installare sul tetto di due magazzini del suo stabilimento di Tradate alcuni generatori fotovoltaici composti da 196 pannelli ciascuno. Tali pannelli sono in grado di produrre annualmente oltre 100.000 kWh di energia elettrica dal sole, riducendo in modo considerevole le immissioni inquinanti in atmosfera di circa 40 ton/anno.
E’ per noi un vanto prenderci cura dell’ambiente che ci circonda e assicurare ai nostri dipendenti un luogo sicuro in cui operare.