Avete mai sentito parlare del fenomeno del “cracking” in agricoltura?
Tale termine inglese deriva dalla parola “crack = rottura” proprio come ci ricorda il suono della sua pronuncia.

Sostanzialmente il cracking è causato da squilibri fisiologici della pianta, spesso carenze o eccessi di elementi nutritivi. Pensiamo ad esempio a quando, dopo un periodo di forte siccità, i violenti temporali che si abbattono sulle colture ripristinano il livello idrico e i nutrienti che mancavano da tempo … ma in modo esagerato.

L’aumento di tensione cellulare e del volume della polpa del frutto provoca un’eccessiva dilatazione dell’epidermide della buccia e la rottura della stessa.
Il vento poi non fa altro che peggiorare la situazione.

Oltre a proteggere il raccolto dall’effetto di fenomeni metereologici avversi, per i coltivatori si rende anche estremamente necessario evitare i danni provocati da insetti e uccelli.
Un’efficace soluzione è rappresentata da teli realizzati in tessuto retinato con plastificazione di polietilene ad alta densità. Questi vengono fissati e stesi manualmente su di una struttura precedentemente predisposta.

Se a maglie sottili svolgono anche un importate funzione ombreggiante, aiutando ad anticipare o posticipare la maturazione delle colture, garantendo al tempo stesso una diffusione solare uniforme.

A questo proposito VIBA può offrire il nuovo VIBATAN® HDPE UV MASTER 04773 innovativo masterbatch contenente una HALS polimerica terziaria in combinazione con un sinergico stabilizzante UV e agenti antiossidanti, il tutto supportato su polietilene ad alta densità.

Il prodotto è stato appositamente messo a punto per l’estrusione di monofilo in polietilene ad alta densità: si stima una durata di 10 anni con resistenze a 1000 ppm di Zolfo, 60 ppm di Cloro e 45 ppm di Ferro.

La speciale HALS contenuta conferisce al manufatto un’ottima stabilità termica e alla luce, non solo in fase di trasformazione, ma soprattutto durante la vita stessa del prodotto finito. Inoltre è molto resistente agli agenti aggressivi, il che rende il suo utilizzo idoneo per le applicazioni in cui è richiesta anche un’esposizione estrema.

 class=

In ogni caso potete rivolgervi al nostro Ufficio Tecnico per qualsiasi informazione ulteriore in merito.